Rata Iva – Versamento rata Iva 2016 risultante dalla dichiarazione Iva 2017; Elenco clienti e fornitori / Spesometro – Comunicazione operazioni dell’anno 2016 da parte dei contribuenti trimestrali

Rata Iva – Versamento rata Iva 2016 risultante dalla dichiarazione Iva 2017; Elenco clienti e fornitori / Spesometro – Comunicazione operazioni dell’anno 2016 da parte dei contribuenti trimestrali

20-04-2017 Tutto il giorno

SPESOMETRO 2016 SOGGETTI TRIMESTRALI

Invio telematico della comunicazione delle cessioni / acquisti di beni e prestazioni di servizi rese / ricevute nel 2016 rilevanti ai fini IVA da parte dei soggetti trimestrali utilizzando il Modello di comunicazione polivalente. Le operazioni documentate da scontrino / ricevuta fiscale rilevano se di importo pari o superiore a € 3.600, al lordo IVA. Recentemente l’Agenzia ha esonerato gli Enti pubblici, i commercianti al minuto, alberghi e ristoranti, limitatamente alle operazioni attive di importo unitario inferiore a € 3.000, al netto IVA e le agenzie di viaggio limitatamente alle operazioni attive di importo unitario inferiore a € 3.600 al lordo IVA. Sono altresì escluse le operazioni già comunicate all’Agenzia tramite il STS (Informative SEAC 15.3.2017, n. 86 e 28.3.2017, n. 103).

COMUNICAZIONE 2016 “OPERAZIONI LEGATE AL TURISMO” SOGGETTI TRIMESTRALI
Invio telematico della comunicazione delle cessioni di beni e prestazioni di servizi rese nel 2016 a persone fisiche extraUE non residenti in Italia, da parte di commercianti al minuto e soggetti assimilati, agenzie di viaggio, incassate in contante di importo inferiore a € 15.000, da parte dei soggetti trimestrali.
A tal fine va utilizzato il quadro TU del Modello di comunicazione polivalente (Informativa SEAC 17.3.2017, n. 91).

VERIFICHE PERIODICHE REGISTRATORI DI CASSA
Invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei dati relativi alle verifiche periodiche dei registratori di cassa effettuate nel primo trimestre, da parte dei laboratori e fabbricanti abilitati.
IVA LIQUIDAZIONE MOSS

Termine entro il quale effettuare la dichiarazione IVA riferita al primo trimestre dei servizi elettronici resi a soggetti privati UE ed il relativo versamento, da parte dei soggetti iscritti al Mini sportello unico (MOSS).

BONUS ACQUISTO STRUMENTI MUSICALI
Termine iniziale per la presentazione all’Agenzia delle Entrate in via telematica dell’istanza, da parte del rivenditore / produttore di uno strumento musicale prima di concludere la vendita, per poter beneficiare del credito d’imposta di ammontare pari al contributo riconosciuto allo studente sotto forma di sconto (Informativa SEAC 20.3.2017, n. 93).